la crudele esattezza dell’apparentemente

Apparentemente ti invoco
come sì fa con la pioggia
dopo eccessive ore di sole
di sudore di lentezze
di camicie da stirare
_piene di sale.

Apparentemente mi spiazzo
davanti a certi pensieri
occasionali e vigliacchi
troppo dettagliati
per poterli anche soltanto
_chiamare distratti.

Apparentemente ci lego
come si fa con gli abbracci
con le parole coi lacci
con le ossidazioni
con l’acqua di mare
sui castelli di sabbia
con le ambizioni
di un risveglio
a un niente

dalla tua faccia.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s