l’ammoniaca profumata non profuma mai

succede che si parte
incendiando un certo mondo
che si era imparato bene
dove in qualche modo
ci si innamorava ancora

quando a coppie di soldati
si procedeva e si cantavano gl’inni
poco rivoluzionari
ma che tra una tonica
e la loro settima diminuita

ci facevamo stare tutto intero
il nostro minuscolo pianeta,
le vie per il parcheggio
il lampione dell’attesa
la sigaretta bagnata ancora accesa
e dicono che in fondo abbia smesso
anche per non pensarti

perché quando uno va via
lascia dietro di sé così troppe tracce
che ci vorrebbe un’applicazione
per cancellarle tutte
un’impresa di pulizie
e secchiate di ammoniaca
profumata che però non profuma mai,
e pareti di cartapesta
a camuffare i posti conosciuti,
prati e cieli di colori posticci
per evitare alla meglio il solito pensiero
che stia per succedere qualcosa di meraviglioso
quando uno lo sa benissimo

che non è mai vero.

 

[musica consigliata: “La cantina” di A. Venditti \\
https://www.youtube.com/watch?v=Ff_ulZmlvBM ]

Advertisements

One thought on “l’ammoniaca profumata non profuma mai

  1. Anche quando credi di aver camuffato a dovere dei ricordi scomodi salta fuori un odore che non ti aspetti ed in un attimo si scioglie la scenografia posticcia che a fatica hai messo su…gli odori non si truccano!
    Bel pezzo !

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s